Home Page

La Fondazione Utilitatis promuove la cultura e le best practices della gestione dei Servizi Pubblici locali tramite l’attività di studio e ricerca, e la divulgazione di contenuti giuridici, economici e tecnici.

Le attività di Utilitatis sono:

– Studi e ricerche
– Formazione
– Consulenza



  • logo evento

    21 Ottobre 2016

    Water treatment

    Seminario

    Water treatment – l’impiego della tecnologia delle membrane nel trattamento e riciclo delle acque reflue.

    Genova, 21 ottobre 2016

    ore 9.00 – 17.00

    presso sede Ticass – Via Bartolomeo Bosco, 57/4

     

    Ticass, in collaborazione con Utilitatis e l’Ordine Nazionale dei Chimici, organizza un seminario sui processi a membrana, in quanto tecnologia innovativa per trattamenti delle acque.

    Quota di partecipazione €170,80 (pari a 140€ oltre IVA al 22%). Scarica il programma e le modalità di iscrizione: locandina-seminario-water-treatmentdoc

    Per ulteriori informazioni: dott.ssa Valentina Bandirali, dott.ssa Sara Cepolina, dott.ssa Ana Ruiz, Tel. 010 8900601Email: formazione@ticass.it; gustavo.capannelli@ticass.it

  • logo evento

    19 Ottobre 2016

    Le Utility per la crescita sostenibile: responsabilità sociale d'impresa e nuovi obiettivi di sostenibilità.

    E’ disponibile al seguente link, il materiale presentato ieri da Utilitatis nell’Aula Parlamentino del CNEL .

    presentazione_19ottobre2016_finale

    La stessa presentazione e il materiale degli altri interventi saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito “www.utilitalia.it”

  • logo evento

    27 Settembre 2016

    Seminario Utilitatis

    Codice appalti e concessioni: quid novi? 

    Roma, 27 Settembre 2016

    La nuova disciplina in materia di appalti e concessioni codificata dal D.Lgs. 50/2016 è destinata a ridisegnare le regole che informano l’attività delle utilities, che – tanto nella veste di stazioni appaltanti quanto in quella di partecipanti alle gare per l’affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, servizi e forniture – dovranno confrontarsi con una cornice normativa radicalmente mutata.

    Da una lato, l’esigenza di semplificazione che ha animato il legislatore ha, infatti, portato all’introduzione di misure finalizzate ad accelerare e rendere maggiormente flessibili le procedure di aggiudicazione dei contratti pubblici,  rimuovendo, nel contempo, vincoli obsoleti e superflui, nonché modificando i contorni di istituti già presenti nel previgente impianto. Dall’altro, la certezza giuridica da più parti invocata, ha costituito una forte spinta per l’individuazione di norme univoche per l’affidamento dei contratti di concessione, prima soggette esclusivamente ai principi del trattato sul funzionamento dell’Unione europea. In tale contesto, un ruolo di primo piano viene riservato all’autorità indipendente preposta al controllo del settore (ANAC) le cui funzioni legislative e operative risultano significativamente ampliate.

    Al fine di fornire strumenti utili ad interpretare correttamente il nuovo quadro, il seminario intende approfondire – alla presenza di qualificati esperti – i temi di maggiore rilievo e di più diretto interesse per le aziende.

    per saperne di più vai suConvegni

  • logo evento

    29 Gennaio 2016

    Presentazione GREEN BOOK 2016 - I dati sulla gestione dei rifiuti urbani in Italia

    GreenBook_2016_form

     

     

     

     

     

     

     

     

    Programma GreenBook_2016

    l’evento è gratuito registrandosi on line su:

    http://eventi.utilitalia.it/iscrizione_greenbook.asp

    NB.: LA PUBBLICAZIONE SARA’ DISPONIBILE PER L’ORDINE, DAL 15 FEBBRAIO p.v.

  • logo evento

    15 Dicembre 2015

    Il recepimento delle nuove direttive europee in materia di appalti e concessioni

    Roma NH Giustiniano

    Maggiori informazioni su: convegni