La nuova disciplina in materia di appalti e concessioni codificata dal D.Lgs. 50/2016 è destinata a ridisegnare le regole che informano l’attività delle utilities, che – tanto nella veste di stazioni appaltanti quanto in quella di partecipanti alle gare per l’affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, servizi e forniture – dovranno confrontarsi con una cornice normativa radicalmente mutata.

Continua